Quali sono i tipi di Mystery Shopping?

A seconda del tipo di attività Mystery che si è scelto di intraprendere, l’attività del tester può variare, e anche di molto. Dagli anni ’40 – anni in cui la pratica del Mystery nacque – i tipi di Mystery Shopping si sono moltiplicat: la proliferazione di modi di essere “Mystery Tester” racconta molto sia dell’evoluzione del mercato sia della versatilità dello strumento.

Dalla semplice analisi del customer service nei negozi, infatti, la pratica del Mystery Shopping è passata ad essere un modo di analizzare in profondità diversi tipi di mercato: per ciascuno di essi, esistono corrispondenti tipi di Mystery Shopping.

MYSTERY SHOPPER – È la tipologia “classica”, per andare a indagare come si comportano i negozi e le reti vendita : prevede la necessità di andare fisicamente nel negozio o nella filiale per effettuare un acquisto, richiedere un’informazione o farsi rilasciare un preventivo.
È il modo privilegiato per testare le realtà commerciali: GDO (sia supermercati sia centri commerciali), negozi singoli, reti vendita e strutture rivolte al grande pubblico.

 

Contattaci per approfondire

 

MYSTERY GUEST – Il Mystery Guest è l’ospite misterioso di hotel, residence, villaggi turistici, ristoranti e catene food. Anche a lui è richiesto di recarsi in strutture ricettive, per valutare il livello di servizio offerto secondo precisi parametri e esigenti standard qualitativi.

MYSTERY PATIENT – Il proliferare delle cliniche private e l’attenzione sempre maggiore per le persone anziane o con problemi di salute ha portato molti istituti a voler innalzare la qualità del proprio servizio.
Il Mystery Patient è coinvolto nella visita e nella valutazione delle pratiche di gestione dei pazienti, nel customer care e nella verifica delle delicate procedure del mondo sanitario.

MYSTERY INSPECTOR – Ogni franchise ha delle regole ben precise da rispettare: abbigliamento, grafiche, modalità di ingaggio, procedure di gestione del cliente, dinamiche di upselling. Per verificare i networkdi vendita e portare al massimo il controllo delle procedure di qualità del servizio e di efficacia aziendale in Mystery Inspector effettua visite di persona con una particolare attenzione all’uniformità dell’esperienza-cliente.

MYSTERY WEB – Il Mystery Web è dedicato all’indagine sul customer care via e-mail, sulla reattività dei form di contatto e sull’esperienza cliente per via telematica (incluse le chat automatiche e l’interazione coi bot). Giudica non solo la reattività della piattaforma e degli addetti, ma dà anche un feedback sull’intuitività, sull’usabilità e sulla user-experience.

tipi dimystery shoppingMYSTERY PUBLIC – Scuole, uffici, sportelli, istituzioni, assessorati: anche la Pubblica amministrazione può essere coinvolta in attività Mystery. Le più illuminate, sul lato attivo; ma anche sul lato passivo, su input di associazioni di categoria o di comitati spontanei; ed infine per verificare l’efficienza di servizi pubblici come il Trasporto Pubblico Locale.
Il Mystery Public può essere impiegato in tutti questi casi per ottenere un riscontro ai servizi necessari alla collettività.

MYSTERY CALLER – Il Mystery Caller giudica la buona efficacia dei call center aziendali, sia lato inbound sia lato outbound. La simulazione di telefonate dai e ai customer service delle axiende può mettere alla prova la professionalità ed il rispetto delle procedure da parte degli addetti.

MYSTERY CLIENT – Infine, per le banche, le assicurazioni ed altri tipi di attività in cui ci si iscrive e si instaura un rapporto continuativo (come ad esempio i club, le palestre ecc.) il Mystery Client esamina tutti gli elementi che permettono e incentivano la fidelizzazione del cliente.

 

Contattaci per approfondire

Post Correlati

Leave a comment